Casa della Speranza

Casa della Speranza è uno dei 26 Centri di attenzione della Congregazione delle Ancelle di Cristo Sacerdote, accoglie donne con disabilità cognitive che vivono per strada, senza alcuna rete di sostegno.   Oggi, Casa della Speranza assiste 70 donne vulnerabili, con l’apporto di un gruppo di lavoro interdisciplinare che si occupa di Lavoro sociale, Gerontologia, Psicologia, Terapia occupazionale, Fisioterapia, Medicina, Infermieristica, Psichiatria, Nutrizione, Educazione fisica ed artistica, rispondendo alle necessità fondamentali di ogni donna.

Cosa facciamo

Casa della Speranza è un’istituzione privata senza scopo di lucro, che lavora per la dignità umana e per il riconoscimento e la difesa dei diritti delle donne con disabilità multiple che si trovano in situazioni di rischio psicosociale.

Con che finalità

Casa della Speranza si impegna per il riconoscimento dei diritti e l’inclusione sociale di donne con disabilità multiple, affinché le loro differenti capacità siano comprese ed incluse nell’ambiente sociale e familiare.

Dove stiamo andando

Casa della Speranza offre un servizio integrale di sostegno e riabilitazione a donne con disabilità multiple e a rischio psicosociale (abbandono, abuso, maltrattamento, povertà estrema). S’impegna per recuperare la loro dignità e contribuire a ristabilire, promuovere e difendere i loro diritti.

Fondamenti del nostro progetto

Riconoscimento e garanzia dei diritti umani
Protezione e attenzione ad ogni donna
Attenzione integrale alla salute e nutrizione
Laboratori occupazionali
Mantenimento delle capacità cognitive
Consulenza e sostegno ai familiari referenti
Prodotti per la cura e l'igiene personale, alimentari e abbigliamento
Assistenza medica, terapeutica, ludica, ricreativa, spirituale e per le esequie
Evangelizzazione